Adozioni a distanza

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Puoi sostenere economicamente un bambino, un ragazzo o un giovane facendoti carico della sua crescita umana, permettendogli di continuare a vivere nel suo Paese, con la sua famiglia. È un modo per contribuire a farlo andare a scuola, a studiare, ad imparare un mestiere senza sradicarlo dalla sua cultura, dai suoi affetti. Così, rimanendo nel suo ambiente, può contribuire più efficacemente allo sviluppo e al miglioramento sociale del suo Paese.

Chi può contribuire?

A questa iniziativa hanno aderito singoli, famiglie, classi di studenti, gruppi di catechisti, colleghi di lavoro, associazioni culturali e sportive, etc.

Quali sono i bisogni su cui si interviene?

Il tuo contributo darà vita a progetti a lungo termine che garantiranno migliori condizioni di vita e il rispetto dei diritti tra cui:
  • Alimentazione
  • Medicine
  • Istruzione e materiale didattico
  • Vestiario
  • Beni e attrezzature che promuovano l’artigianato, l’agricoltura, la falegnameria, la meccanica, etc.

Come sono distribuiti gli aiuti?

Le attività sono promosse sempre dalla Missione. L’ottica fondamentale con cui viene portata avanti ogni attività socio-assistenziale é quella di dare il pesce il primo giorno ed’insegnare a pescare il secondo. I contributi che giungono dall’Italia sono gestiti dal missionario.

La quota che il missionario riceve dai benefattori italiani servirà per aiutare quel singolo ragazzo tenendo presente anche i bisogni dellʼinsieme dei ragazzi.

C’è una sorta di comunione di beni che viene fatta tra i ragazzi in relazione ai beni di ciascuna famiglia. Se al ragazzo si dessero direttamente i soldi e il nome del benefattore, in lui scatterebbe l’idea di aver trovato “lo zio d’America”.

Quali notizie dalla missione?

La famiglia o gruppo adottante riceve la foto del bambino che aiuta, la descrizione della sua situazione familiare e il nome del Missionario responsabile del Progetto in loco insieme all’aggiornamento annuale.

Quale contributo economico?

 A chi aderisce all’iniziativa chiediamo un contributo annuale di 324 €, che può essere dilazionato in più quote.

Per quanto tempo ci si impegna?

L’adozione dura un anno ed è rinnovabile a condizione che il bambino adottato con la propria famiglia continui a vivere nello stesso territorio dove i Missionari OMI svolgono la loro attività.