Storia della Procura

12566590903_409d8cbbd4_b


1. 1965 : Commissione di “Propaganda Missionaria”

Nel 1965 si instituisce nella Provincia d’Italia dei Missionari O.M.I. una Commissione di “Propaganda Missionaria OMI” con sede a Bologna e con 3 finalità:

1. Far conoscere la missione della Provincia, particolarmente la Missione all’estero.
2. Lavorare per le vocazioni
3. Suscitare la generosità economica del fedeli verso le missione e le case della Provincia.

Nel aprile 1966 la Commissione di “Propaganda Missionaria” propone la creazione di una Procura della Missioni e comincia a studiare la questione.

2. 1969 : Istituzione della “Procura delle Missioni O.M.I. 

Il 7 novembre del 1969. l’allora Provinciale, P. Candeloro Matteo, ne comunica l’istituzione con il nome di Procura delle Missioni O.M.I. Nomina il procuratore nella persona del P. Camillo Dolci, coadiuvato dai PP. Erbisti e Maccacaro. La sede è stabilita in Bologna, Madonna della Fiducia, via Tacconi, 6.

Le finalità e i compiti indicati allora dal P. Candeloro, sono praticamente rimasti immutati da allora, se pur i mezzi e le modalità si sono via via sviluppati in questi quattro decenni e più. 

3. Lista dei Procuratori e sede della Procura:

11/1969 – 08/1977 P. Camillo Dolci Bologna, via Tacconi 6
1977 – 1985 P. Dino Tessari Roma, via dei prefetti
09/1985 – 1990 P. Luigi Vitulano  Roma, via dei Prefetti
08/1990 – 1996 P. Sergio Natoli Roma, via Alberico II
1996 – 2000 P. Sante Ronchi Roma, via Alberico II
05/2000 – 2005 P. Raffaele Grasso Roma, via Alberico II
06/2005 – 2012 P. Nicola Ventriglia Roma, via Alberico II / da sett. 2008 alla Casa Prov.
09/2012 – P. Adriano Titone Casa Provinciale